Business english

Scopri i nostri corsi di inglese online:

  • per imprenditori
  • per manager
  • per professionisti
Commercialisti

Trovi i commercialisti in Germania che parlano:

Trovi i commercialisti in Italia che parlano:

pubblica il tuo annuncio

Un confronto tra ordinamenti giuridici: "The rule of law"

(segue dalla Newsletter)...Ciò che differenzia il progetto "The world Justice Project" da altre iniziative simili è il rovesciamento della prospettiva, ossia quello dell'"cittadino ordinario" Ad esso hanno partecipato 66.000 cittadini e 2.000 esperti di legge, Il "WJP Rule of Law Index" è infatti un indice di misurazione dello "stato del diritto" degli ordinamenti, misurato sulla base di 8 fattori tra cui l'accessibilità dei tribunali, l'assenza di corruzione, la partecipazione al governo dei cittadini, le limitazioni dei poteri del governo, il rispetto dei diritti fondamentali, la sicurezza e l'ordine sociale. Interessante il raggrupamento dei sistemi giuridici rispecchiante le condizioni economiche dei vari Paesi, ragion per cui l'Europa non é considerata un insieme unitario: USA ed Europa occidentale costituiscono un gruppo a sè stante, mentre l'Europa orientale è inserita in un secondo sottoinsieme, con l'Asia centrale. Le schede dei singoli Paesi, complessivamente 66 schede Paese, tuttavia, restituiscono un quadro positivo per l'Europa, dove Norvegia e Svezia occupano il primo posto assoluto nel global ranking rispetto a praticamente tutti i fattori che compongono l'indice. Anche la Germania ottiene buoni risultati, piazzandosi al secondo posto assoluto per quanto concerne l'accesso alla giustizia civile e rientrando per 6 fattori (su un totale di 8 che compongono l'indice) nei primi dieci Paesi al mondo. Preoccupante invece la situazione dello Stato del diritto in Italia: fanalino di coda europeo, nel Ranking regionale occupa l'ultimo posto assoluto in 7 fattori su 8. Tra i Paesi extra europei che maggiormente emergono per il lo stato del diritto vi è la Nuova Zelanda, che occupa il primo posto assoluto per quanto attiene all'Assenza di corruzione ed il secondo per quanto attiene alla partecipazione ai processi di governo. Il progetto "The world Justice Project" ha natura privata, in quanto tra i finanziatori spiccano nomi ben conosciuti, come la "Neukom family foundation", "The Bill & Melinda Gates Foundation" e Lexis Nexis. Le nuove super potenze economiche, India, Cina, Russia e Brasile non ottengono risultati positivi. In tema di rispetto dei diritti fondamentali peggio della la Cina sono solo la Liberia e l'Iran.

Fondazione europea di Rating

(segue dalla Newsletter)...Il Parlamento Europeo ha deciso che la Commissione Europa dovrà presentare agli Stati Memebri una proposta per determinare la responsabilità delle agenzie di Rating. Oltre a ciò è stato oggetto di discussione l'obbligo di rendiconto annuale, che dovrebbe soggiacere a controlli a acmpione. Infine, i Parlamentari richiedono maggior trasparenza del lavoro delle agenzie di rating, che dovrebbe essere valutabile sulla base di criteri stabili e predeterminati. In tal contesto di inserisce la proposta di una Fondazione europea di rating, che dovrebbe rappresentare un contrappeso alle 3 potentissime agenzie di Rating mondiale, per ridurre la dipendenza da esse.

La fattura elettronica diventa più semplice?

(segue dalla Newsletter)...Scopo del Consiglio Europeo era la semplificazione della fattura elettronica europea, intento poi versato nella direttiva IVA del 2010 (dir. 2010/45/UE), che ha sancito il principio dell'equipollenza della fattura elettronica e cartacea. Oltre a ciò la direttiva elimina l'obbligo, sancito nella direttiva 2006/112/CE, di firmare elettronicamente la fattura elettronica, introducendo tuttavia l'obbligo per il soggetto passivo di stabilire "il modo in cui assicurare l'autenticità dell'origine, l'integrità del contenuto e la leggibilità della fattura" attraverso i cd. "controlli di gestione", ovvero con la firma elettronica avanzata o per mezzo di trasmissione elettronica di dati secondo quanto previsto da una Raccomandazione CE (Racc. 1994/820/CE). In previsione di una riduzione di costi per l'economia tedesca di 4 milioni di Euro, la Germania ha compiuto un passo in avanti verso la traduzione in legge nazionale della direttiva in quanto ha presentato una proposta di legge che dovrà essere sottoposta al rito approvativo di Bundesrat (Consiglio Federale) e Bundestag (Camrea dei Deputati). Rimangono tuttavia alte le perplessità legate alla possibilità di uniformazione dei cd. "controlli di gestione" a livello europeo, quei controlli che devono sostituire la firma elettronica avanzata o la trasmissione per mezzo di EDI, assicurando "l'autenticità dell'origine, l'integritÀ del contenuto e la leggibilità della fattura".

A Network Apart Germany e Italy

Entering Europe è orgogliosa di annunciare la nascita di due nuovi portali di ricerca professionale europea. A Network Apart Italy, dove potrete trovare i professionisti che parlano inglese in Italia, ed A Network Apart Germany, il corrispondente per la Germania.

Ricerca rappresentante in Italia

Calor GmbH, una società tedesca leader nella produzione di nastri a trasferimento termico, cerca un rappresentante commerciale in Italia. Per informazioni su questo annuncio contatta Entering Europe

Le imprese italiane vanno in fiera ...in Germania

Nonostante la crisi, le fiere tedesche godono di ottima salute e registrano il più alto numero di visitatori di sempre. Inoltre, secondo un recente rapporto dell'AUMA, il comitato delle fiere tedesche della Deutsche Wirtschaft e.V., nel 2008 l'Italia è stato il Paese con il più alto numero di espositori partecipanti alle fiere tedesche. Scopri AUMA nell'area associazioni in Germania

choose language